Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Feed rss Calabria

Il sito ufficiale della Federazione Italiana Triathlon – FITRI, con tutte le news aggiornate, il programma degli eventi, documenti, foto e video
  1. Si è svolto nei giorni 29-30 Settembre 2018, a Reggio Calabria presso la piscina dell’hotel Apan, un raduno regionale giovanile e il “1° Aquathlon Pianeta Sport” organizzato dalla società Pianeta Sport Triathlon in collaborzione con la ASI Calabria.

    La gara, molto ben organizzata dallo staff della società Pianeta Sport guidati da Diego Santoro e Stefano Repaci,  è stata aperta a tutte le fasce d’età dai minicuccioli agli Age Group. Alla gara hanno preso parte quasi 100 atleti delle diverse categorie, suddivise su distanze atipiche che variavano dai 25 mt di nuoto e 100 mt di corsa per le categorie più giovani, fino ad arrivare ai 200mt di nuoto e 1000mt per gli Age Group.

    Lobiettivo del raduno giovanile, con la presenza del Delegato Regionale Mario Siciliano, del Delegato provinciale Fabio Vazzana  e del tecnico Peppe Laface, è stato quello di avvicinare i giovani partecipanti (quasi tutti provenienti da società di nuoto) alla disciplina sportiva del Triathlon, attraverso la specialità di aquathlon, gettando le basi per la costituzione di un settore giovanile della Società di Triathlon reggina "Pianeta Sport".

    La società organizzatrice ha voluto fortemente questa manifestazione con lo scopo principale di far conoscere e diffondere il triathlon su territorio Reggino.

    43429617 2236011749951027 4806054634558849024 n43328241 488469991630479 3965512170178871296 n

  2. Portosole Triathlon Sanremo.
    Campionato Italiano crono giovani e Coppa delle Regioni.
    Si sono svolti a Sanremo il 22 e 23 settembre il Campionato Italiano crono giovani  e la Coppa della Regioni.

    Le competizioni agonistiche hanno visto, per la prima volta, la partecipazione della rappresentativa regionale youth e degli atleti della società sportiva AtlasTriathlon di Cosenza con le squadre youth maschile, Libonati Luigi -  Licciardone Mario – Megali Nico – Vanni Enrico, e femminile, Bruno Mikaela – Pucci Alessandra - Aresu Gaia.

    Sabato 22 si è svolta la gara crono. Buona la prestazione della squadra maschile  della Atlas Triathlon che ha chiuso al 26° posto, mentre la squadra femminile ha dovuto rinunciare per la mancata disponibilità di una delle tre atlete presenti.

    La gara di Coppa delle Regioni di domenica, riservata a rappresentative regionali, è stata condizionata da difficoltà fisiche manifestate prima della gara da alcuni atleti. Questo non ha consentito alla Calabria di esprimersi al meglio delle potenzialità e di raccogliere un risultato migliore sicuramente alla portata.

    Il Delegato Regionale Mario Siciliano esprime soddisfazione per  la prima storica presenza di una rappresentativa regionale alla Coppa delle Regioni e fa i personali complimenti agli atleti/e partecipanti ed alle società sportive per la loro collaborazione.

    42330618 2256720157948615 6172853660691726336 n42455086 2256720244615273 7169557815944544256 n42443951 2256720307948600 7983306436086071296 n42378247 2256720447948586 1030466085712822272 n42333005 2256720957948535 6317851567626125312 n42417342 2256720491281915 8157027185920573440 n42423640 2256720881281876 1500832371186860032 n42418053 2256720804615217 2515076816394256384 n42329665 2256720654615232 7403426949944573952 n42372679 2256720217948609 7454351878957039616 n42382607 2256720097948621 1537649603942285312 n

  3. È stata una settimana ricca di impegni e soddisfazioni per il Triathlon Calabria.

    A Porto Sant’Elpidio si è disputata la terza tappa del circuito di paratriathlon con assegnazione dei titoli Italiani sulla distanza sprint.

    La calabrese Anna Barbaro, tesserata con la Woman Triathlon Italia, con la guida Francesca Tibaldi, si riconferma campionessa italiana per il terzo anno consecutivo nella categoria PT VI.

    Una gara non facile per Anna e la sua guida che sono state sostenute dal calore e incitamento degli studenti calabresi presenti per la manifestazione nazionale a loro riservata.

    Il tecnico di Anna Peppe Laface ci dice che il prossimo appuntamento per Anna Barbaro sarà  il 17 giugno, in Francia a Besancons, gara di coppa del mondo.

    La manifestazione finale nazionale degli studenteschi duathlon, giunto alla terza edizione, si è svolta all'insegna del colore e del divertimento, con tutti i partecipanti che hanno vissuto così un'intensa giornata da ricordare.

    Dopo la sfilata delle 18 delegazioni regionali dei circa 500 studenti e 170 accompagnatori (insegnanti e referenti federali territoriali), si sono svolte il 1 giugno tutte le gare individuali e a squadre in programma per le diverse categorie (ragazzi, cadetti, allievi e Junior). 

    La giornata ha visto anche i ragazzi coinvolti e spettatori interessati dei tricolori di Paratriathlon, un'emozione unica nell'emozionante e calda giornata di festa. 

    Per la Calabria una partecipazione un po’ sottotono rispetto ai precedenti anni.

    Miglior tempo per le staffette è stato il 5° posto ottenuto dai Junior del Liceo Sportivo di Castrolibero. Miglior tempo individuale è stato il 18° posto di Scuteri Matteo cat. Cadetti dell’I.C. Rombiolo.

    Domenica 3 giugno grande prova di Vittorio Iantorno, tesserato con la Atlas Triathlon Cosenza, al CHALLENGE MIDDLE DISTANCE CHAMPIONSHIP 2018 svoltosi a Samorin,  Slovacchia, che con un prestigioso tempo finale di 4:38:18 ha ottenuto il 15º piazzamento di categoria e 89º assoluto.

    Le parole di Vittorio: “Si tratta del mio sesto 70.3, un traguardo semplicemente impensabile fino ad un anno fa, ma le emozioni che si provano sono sempre le stesse. Uniche ed indescrivibili, e sono quelle che solo il Triathlon ⯑⯑⯑riesce a regalare”.

    Complimenti. C'è di che essere soddisfatti.

    34792666 2154132571540708 6443193397816590336 nFB IMG 152795220146119665159 1275028739290141 4363161036774172208 n19225076 1261617803964568 8242047814055663611 n18620139 1240859986040350 1624287779696323008 n30703957 1537583913034621 3623419515112657374 n34610590 2154132134874085 5201190212746608640 n34843637 2154132611540704 5589956337254531072 n34822170 2154133141540651 5483310770286493696 n

  4. Si è conclusa la IV Edizione del Triathlon della Sibaritide - Trofeo Magna Grecia - Città di Villapiana (CS). Due giorni intensi di gare di triathlon  con atleti provenienti da diverse Regioni italiane. Un bellissimo appuntamento che, anche quest’anno, non ha deluso le aspettative.

    Sabato si è svolta la terza edizione del “Trofeo Magna Grecia”, gara di Triathlon valida quale Campionato Regionale distanza Sprint;

    Domenica, invece, l’ormai classica gara giovanile: Il “IV Triathlon della Sibaritide- Città di Villapiana” giunto alla quarta edizione, seconda tappa di Circuito Sud e valida per la qualificazione ai Campionati nazionali giovanili.

    Più di 150 atleti provenienti da tutti Italia: Piemonte, Emilia, Puglia, Campania, Basilicata ed ovviamente Calabria, 16 Società Sportive rappresentate.

    La gara Sprint di Sabato 12 si è disputata sul lungomare di Villapiana Scalo, al lido Tiziana, con nuoto a mare e percorso di bici a giro unico che dallo Scalo ha portato a Villapiana Lido, Villapiana paese e ritorno.

    La gara ha visto prevalere Selleri Alessio della Nest Club di Lecce per la categoria maschile, che ha chiuso la gara in 57 minuti e 44’’, e Mangiullo Maddalena, 1h 08’, della stessa Società Sportiva per quella femminile.

    A completare il podio femminile Bechi Alessia e Morgese Chiara del Cus Bari; per quella maschile si è classificato al secondo posto assoluti Tamborrino Andrea, Nest Lecce, e Antelmi Ivano del Cus Bari.

    Campione regionale di Triathlon Sprint, primo dei calabresi, è Fabio Vazzana, atleta reggino tesserato con la Triathlon Motivation, 1° assoluto e 1° M2; Mascaro Vincenzo 1° S2, Atlas Triathlon CS; Blaconà Salvatore – Triathlon Motivation – 1° S3; Tucci Francesco - Triathlon Motivation 1° M1; Arcuri Francesco – Triathlon Motivation – 1° M3;  Isabella Carlo – Atlas Triathlon CS – 1° M4;

    Il Trofeo Magna Grecia 2018 a squadre la Società NEST CLUB di Lecce; seconda classificata CUS Bari; Terza classificata la Società Triathlon Motivation di Belvedere Marittimo.

    Domenico 13 il campo gara è stato il centro polivalente di Villapiana Scalo, con nuoto in piscina e massima sicurezza per i giovani triathleti, bici su un percorso multilap, sulle strade limitrofe, corsa su pista e strade interne del complesso polisportivo.

    Questi i vincitori: Categoria minicuccioli: Marsano Aurora (Nest Lecce) e Cervellera Alessandro (Valle D’Itria Albatros); Categoria cuccioli:Maggiore Aurora (Triathlon Taranto) e Cecere Francesco(Valle D’Itria Albatros); Categoria esordienti:Chiodo Ines (Atlas Triathlon CS) e Paladino Andrea (Team Matera); Categoria ragazzi:Pellegrini Aurora e Viscoso Michele (Nuoto Giovinazzo); Categoria Youth A:Intini Serena (Otre TT) e Patierno Emanuele (Nuoto Giovinazzo); Categoria Youth B:Mangiullo Maddalena e Tamborrino Andrea (Nest Lecce); (Nuoto Giovinazzo); Categoria Junior:Lafronza Vanessa (Nuoto Giovinazzo) e Lufrano Gabriel (Team Matera).

    Viva soddisfazione per la nutrita partecipazione è stata espressa da parte del Sindaco Montalti, degli amministratori presenti e dell’amministratore della BSV Eduardo Lo Giudice.

    Comunicato Società Sportiva Atlas

    32407086 10204663813511531 3332308586293362688 n1braccialettoTriathlon Sibaritide 2018

  5. Non solo triathlon, ma anche paratriathlon nel fine settimana giapponese di Yokohama.

    la Reggina Anna Barbaro (insieme alla guida Francesca Tibaldi) ha ottenuto un ottimo terzo posto,

    Il direttore tecnico Mattia Cambi traccia un bilancio della trasferta degli azzurri in occasione della World Paratriathlon Series.

    “Gareggiare all'interno di una World Paratriathlon Series è sempre una grande emozione, a Yokohama è stato un contesto di altissimo livello sia organizzativo che a livello di partecipanti che per 2 su 3 dei nostri atleti era pressoché la stessa starting list del mondiale. Sapevo che il livello dei partecipanti era molto alto e che molti atleti nostri diretti avversari erano cresciuti molto ma anche noi abbiamo lavorato molto in questa prima fase di stagione e sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti ad oggi”.

    Anna Barbaro (insieme alla guida Francesca Tibaldi) ha ottenuto un ottimo terzo posto, che ci fa balzare attualmente all8° posto nel ranking mondiale e questo è il vero obiettivo momentaneo raggiunto. La coppia sta lavorando insieme da pochi mesi e ci sono ancora molti margini per entrambe di miglioramento, Anna ha lavorato duramente durante l'inverno migliorando nel nuoto e nella corsa, e i progressi che abbiamo visto durante questa prima parte di stagione nei raduni e negli allenamenti si sono riscontrati in gara. Sono felice per questo bronzo che da sicuramente entusiasmo ad Anna e a tutto il movimento del Paratriathlon con cui stiamo condividendo questo percorso.

    Articolo completo su:

    http://www.fitri.it/archivio-news/news/archivio-news/1111-paratriathlon/15510-yokohama-paratriathlon-series-anna-barbaro-sul-podio.html

    podio yokohama barbaro 2018paratrianna barbaro 2