Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

È stata una settimana ricca di impegni e soddisfazioni per il Triathlon Calabria.

A Porto Sant’Elpidio si è disputata la terza tappa del circuito di paratriathlon con assegnazione dei titoli Italiani sulla distanza sprint.

La calabrese Anna Barbaro, tesserata con la Woman Triathlon Italia, con la guida Francesca Tibaldi, si riconferma campionessa italiana per il terzo anno consecutivo nella categoria PT VI.

Una gara non facile per Anna e la sua guida che sono state sostenute dal calore e incitamento degli studenti calabresi presenti per la manifestazione nazionale a loro riservata.

Il tecnico di Anna Peppe Laface ci dice che il prossimo appuntamento per Anna Barbaro sarà  il 17 giugno, in Francia a Besancons, gara di coppa del mondo.

La manifestazione finale nazionale degli studenteschi duathlon, giunto alla terza edizione, si è svolta all'insegna del colore e del divertimento, con tutti i partecipanti che hanno vissuto così un'intensa giornata da ricordare.

Dopo la sfilata delle 18 delegazioni regionali dei circa 500 studenti e 170 accompagnatori (insegnanti e referenti federali territoriali), si sono svolte il 1 giugno tutte le gare individuali e a squadre in programma per le diverse categorie (ragazzi, cadetti, allievi e Junior). 

La giornata ha visto anche i ragazzi coinvolti e spettatori interessati dei tricolori di Paratriathlon, un'emozione unica nell'emozionante e calda giornata di festa. 

Per la Calabria una partecipazione un po’ sottotono rispetto ai precedenti anni.

Miglior tempo per le staffette è stato il 5° posto ottenuto dai Junior del Liceo Sportivo di Castrolibero. Miglior tempo individuale è stato il 18° posto di Scuteri Matteo cat. Cadetti dell’I.C. Rombiolo.

Domenica 3 giugno grande prova di Vittorio Iantorno, tesserato con la Atlas Triathlon Cosenza, al CHALLENGE MIDDLE DISTANCE CHAMPIONSHIP 2018 svoltosi a Samorin,  Slovacchia, che con un prestigioso tempo finale di 4:38:18 ha ottenuto il 15º piazzamento di categoria e 89º assoluto.

Le parole di Vittorio: “Si tratta del mio sesto 70.3, un traguardo semplicemente impensabile fino ad un anno fa, ma le emozioni che si provano sono sempre le stesse. Uniche ed indescrivibili, e sono quelle che solo il Triathlon ⯑⯑⯑riesce a regalare”.

Complimenti. C'è di che essere soddisfatti.

34792666 2154132571540708 6443193397816590336 nFB IMG 152795220146119665159 1275028739290141 4363161036774172208 n19225076 1261617803964568 8242047814055663611 n18620139 1240859986040350 1624287779696323008 n30703957 1537583913034621 3623419515112657374 n34610590 2154132134874085 5201190212746608640 n34843637 2154132611540704 5589956337254531072 n34822170 2154133141540651 5483310770286493696 n