Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Il Presidente Nazionale FITRI Luigi Bianchi alla festa del Triathlon in Calabria.

Straordinario evento quello dei  10 anni di attività della Società Atlas Triathlon Cosenza. Una bella meta raggiunta, se si pensa al percorso che è andato sviluppandosi dal 2008 fino ad oggi. Una crescita del Triathlon che è andata delineandosi di volta in volta  in successi ed incremento di atleti dai mini cuccioli ai master.

 La conferenza e i festeggiamenti si sono svolti  presso la Sede CONI di piazza Matteotti  a Cosenza  in data 21 dicembre 2018 ad iniziare dalle ore 17.30.

Mario Siciliano,  promoter della Società Triathlon e dell’evento, sollecitò il Presidente Nazionale della  FITRI  in una consulta di qualche tempo fa chiedendogli: “Caro Presidente quando verrà in Calabria?”, lui rispose: “Dammi una bella occasione e con un volo sarò lì!”.

Ed eccolo, il Presidente Luigi Bianchi, a onorare i 10 Anni di Triathlon in Calabria.

Il programma svoltosi tra i testimonial del tavolo di rappresentanza e i video mandati in proiezione ha animato tutti i partecipanti in sala, con l’effetto Triathlondimensionale che sa dare questo sport super dinamico, coinvolgente, emozionante, sorprendente e adatto a tutti gli atleti e anche  paratriathleti.

10 Anni di Triathlon presentati a partire dai Progetti Scolastici, dai corsi di formazione nelle scuole con docenti e studenti,  dove anche l’integrazione tra popoli diversi ha fatto nascere emozioni comuni.

10 Anni di Triathlon e quindi di sperimentazione, in Calabria, di uno sport poco conosciuto che ha avvicinato tutte le fasce di età, che ha creato una squadra di atleti in campo nazionale ed internazionale.

Testimonianze autentiche di successi individuali e di gruppo si alternano a momenti di riflessione  da parte degli stessi e dei  presenti al tavolo di rappresentanza.

 Gli atleti Giovani della Atlas Cosenza hanno portato la loro testimonianza raccontando  le emozioni vissute sui campi di gara: regionali, di Circuito Interregionale Sud, (vinto per due anni di seguito nel 2016 e 2017 )  e nazionali in cui sono stati impegnati, come Paestum, Porto S. Elpidio, San Remo.

Gli atleti Age Group, oltre alle gare regionali di Villapiana e Catanzaro Lido, hanno raccontato la loro partecipazione a gare nazionali quali il Campionato Italiano di Aquathlon, i Triathlon olimpici e sprint di Scario, Policastro, Nardò, Agropoli, Sapri, Polignano, Ostia, Bracciano e gare internazionali di tutte le distanze come l’Ironman di Cervia, 70.3 di Pescara e il World championship South Africa.

Uno spazio importante è stato quello del  Presidente Bianchi che ha illustrato i dati statistici di crescita della Federazione, i risultati raggiunti nelle ultime Olimpiadi di Rio e le prospettive future in campo internazionale. Lo stesso  ha sottolineato l’impegno della Federazione nel settore scolastico, nel Paratriathlon e nei progetti di sviluppo e ricerca dei giovani talenti.

 Il Presidente Bianchi, insieme al direttivo della Società Atlas, ha poi omaggiato  tutti gli atleti e le società calabresi di Triathlon, i giovani che hanno rappresentato la Calabria alla Coppa delle Regioni di settembre 2018 come  Mikaela Bruno (prima iscritta alla Società Atlas Triathlon Cosenza), Alessandra Pucci, Luigi Libonati, Mario Licciardone, Nico Megali,  Enrico Vanni; infine gli Age Group Pasquale Caprino, Filippo Giglio, Vittorio Iantorno, Serafino Marchese, Lucio Semprevivo, Gianluigi Perrone e Vincenzo Mascaro.

Piena soddisfazione per la riuscita dell’evento è stata espressa dal Delegato Regionale FITRI Mario Siciliano che ha ringraziato, a partire dal Presidente Luigi Bianchi, tutti gli atleti giovani e giovanissimi, gli Age Group, i tecnici, gli organizzatori e tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita dell’evento.

Ringraziamenti estesi per essere intervenuti anche all’Assessore Scuola, Istruzione e Pari Opportunità Matilde Spadafora del Comune di Cosenza, alla Delegata CONI Maria Grazia Cianciulli, al CONI Cosenza ed allo staff tecnico, alla Delegata Provinciale del Comitato Italiano Paralimpico Deborah Granata, al Presidente Regionale del Centro Sportivo Italiano Giorgio Porro, alla Dirigente Scolastica dell’IIS Castrolibero Iolanda Maletta, a tutti i docenti intervenuti, alla Prof.ssa Cocca, al Prof. Stamile, Prof.Costabile, Prof. Russo, Prof. Giardina, ai genitori degli atleti giovani e a tutti gli sportivi e amici presenti.

2521112318